Pesca del lambari: guida passo passo con consigli per la cattura del pesce

Joseph Benson 04-06-2024
Joseph Benson

In genere la pesca del lambari è la prima per molti pescatori, sia per il consumo, sia per lo svago e il relax o anche per l'uso come esca viva, ad esempio. In questo modo, anche se sembra un pesce semplice da catturare, il lambari è intelligente e molto sospettoso.

Il lambari è un pesce molto popolare per la pesca sportiva, ben adattato alla vita nei fiumi e nei laghi e presente in tutto il Brasile. Il lambari è anche una specie molto importante per l'acquacoltura. Grazie alle sue carni saporite, il lambari è molto ricercato per la pesca.

Nonostante sia un pesce piuttosto abbondante, può essere piuttosto difficile da catturare a causa della sua capacità di sfuggire alla lenza e alla canna. Tuttavia, con le tecniche e le attrezzature giuste, è possibile catturare facilmente un lambari. Il primo passo per catturare un lambari è trovare un buon posto. Si possono trovare nei fiumi e nei laghi, ma in genere preferiscono acque più calme e meno profonde. Cercarein luoghi dove c'è molta vegetazione acquatica, poiché il lambari si nutre solitamente di insetti e altri invertebrati.

Una volta trovato un buon posto, il passo successivo è quello di scegliere il tipo di attrezzatura da utilizzare. Per attirare i lambari, si possono usare vermi, gamberetti o altri tipi di esche.

Una volta che il lambari ha abboccato all'esca, bisogna essere rapidi nel tirare la lenza perché di solito lascia andare l'esca abbastanza facilmente. Quindi basta sollevare lentamente la canna e tirare il pesce fuori dall'acqua.

La pesca del Lambari può essere un'esperienza gratificante, a patto che si conoscano le tecniche giuste. Inoltre, la cattura di un Lambari può richiedere molta pazienza e perseveranza. Ecco alcuni consigli per avere successo nella pesca del Lambari:

Conoscere Lambari

Appartenente alla famiglia dei Characidae, il Lambari è conosciuto anche come Piaba e il suo nome scientifico è Astianax spp.

Si tratta quindi di un pesce con squame e di dimensioni ridotte, che difficilmente superano i 15 cm.

Per questo motivo, la specie può avere colori diversi, oltre a un corpo allungato e un po' lungo.

La pesca del lambari è famosa in tutto il Brasile, per cui la specie si trova nella maggior parte dei paesi. fiumi , flussi , dighe e laghi .

Pertanto, la sua distribuzione geografica comprende località come i bacini dell'Amazzonia, di São Francisco, di Araguaia-Tocantins, di Prata e dell'Atlantico meridionale.

È molto comune in acquariofilia l'uso di alcune specie di Lambaris come pesci ornamentali, grazie alla loro bella colorazione.

E per quanto riguarda il cibo, questo è un specie onnivore I lambaris si nutrono di crostacei, alghe, fiori, frutti, semi, insetti e persino detriti.

Nel nostro paese, le specie più diffuse sono la Coda gialla Lambari nome scientifico (Astyanax altiparanae) e la Lambari do Rabo Vermelho (Astyanax fasciatus).

Per questo motivo, entrambe le specie sono in grado di adattarsi a diversi habitat e sono sensibili ai cambiamenti del loro ambiente naturale.

Tra i vantaggi della pesca con il lambari, vale la pena di citare i seguenti:

Il pescatore può utilizzare il Lambari come esca viva per la cattura di altre specie come Traíra, Jundiá, Dourado, Tucunaré e altri.

Infine, il Lambari contribuisce notevolmente alla dieta di vari animali vertebrati, mammiferi, animali acquatici, uccelli, anfibi e rettili.

Inoltre, questi pesci agiscono come dispersori secondari di semi, contribuendo alla conservazione delle foreste - pesca dei lambari

Le migliori attrezzature e materiali per la pesca del Lambari

Dopo aver appreso un po' di cose sulla specie, quali sono le attrezzature e i materiali corretti per la pesca del Lambari ?

Ebbene, in questo topic tratteremo l'argomento, fornendo anche consigli per la scelta.

Tuttavia, prima di parlare di ogni apparecchiatura in particolare, è necessario comprendere quanto segue:

La pesca del Lambari deve essere effettuata utilizzando materiali per impieghi leggeri In altre parole, non si deve utilizzare l'attrezzatura più robusta.

In questo modo è possibile evitare che il pesce si insospettisca o si ferisca durante la pesca.

Gancio

La scelta dell'amo per la pesca del Lambari è semplice, perché si possono utilizzare gli ami più piccoli che si hanno nella propria cassetta. modello senza ardiglione .

Utilizzate quindi ami compresi tra il numero 16 e il 10, in pratica queste misure sono ottimi esempi per la pesca di questa specie. Disponete di una quantità considerevole di ogni misura, cioè di ogni numero.

Linea

Per quanto riguarda la linea, date la priorità a un modello con diametro compreso tra 10 e 20 mm La sua lunghezza può raggiungere i 50 cm in aggiunta alle dimensioni dell'asta.

Si tratta di una strategia intelligente, in quanto la lenza più fine consente di combattere più a fondo con i pesci.

Tuttavia, bisogna prestare molta attenzione alle linee sottili, perché è possibile che si rompano facilmente nel corso del tempo. caso di entanglement .

Un altro fattore negativo è presente al momento del lancio, perché in caso di scosse la lenza si spezza facilmente.

Tuttavia, è possibile unire le linee utilizzate.

Ad esempio, mettete una lenza spessa sulla punta della canna e un'altra sottile dopo la boa/spinner, che sarebbe una lenza tra i 10 e i 20 mm - pesca al lambari

Asta

Per quanto riguarda la canna per la pesca al lambari, privilegiate il modello più semplice che possedete.

I bastoni telescopici in fibra di carbonio o in fibra di vetro possono essere ottime opzioni, così come i tradizionali bastoni telescopici in fibra di carbonio o in fibra di vetro. bastoni in bambù .

In linea di massima, optate per un modello leggero che garantisca il comfort durante la pesca e che abbia una lunghezza compresa tra i 3 e i 6 metri.

Ceva

Granella di mais grossolana, mangime e pasta sono alcuni esempi che si possono usare per la semina.

Per questo motivo, un consiglio è quello di mettere la soda in un contenitore con dei buchi nell'acqua per attirare i lambari con l'odore. Tuttavia, è anche possibile gettare piccole quantità di soda nell'acqua ogni 10 o 15 minuti.

Incluse, lanciate poco per volta perché con l'eccesso i pesci mangiano l'esca e la rifiutano.

Esche per la pesca al lambari

E visto che parliamo di esche artificiali, sappiate che potete usarne diversi tipi, come ad esempio:

  • Verme della farina (Tenerbury);
  • Insetto arancione;
  • Tritare il lombrico o il verme californiano;
  • Uovo di formica;
  • Larve di mosca;
  • Pasta;
  • Maccheroni;
  • Mais verde nuovo di zecca;
  • Sago di manioca;
  • Formaggio;
  • Insetti;
  • Alimentazione
  • Piccoli pezzi di pesce;

Pertanto, le esche vive sono ideali perché attirano i lambaris in modo più efficiente.

D'altra parte, per rendere le altre esche più efficaci e per aumentare l'attrazione, date dei piccoli tocchi sulla canna per attirare l'attenzione del pesce - pesca al lambari

Pesca dei Lambari, quali sono i consigli?

In linea di massima è possibile pescare i Lambari con un bastone o un trappola .

Ma prima di ogni altra cosa, è necessario analizzare il clima, capire:

Considerando il clima

Per la pesca dei lambari, analizzate inizialmente il clima, poiché i lambari sono agitati durante l'estate e più tranquilli in inverno.

In questo modo, si possono utilizzare bastoncini più piccoli durante la estate fino a 3 metri, poiché i pesci si avvicinano alla riva.

Altrimenti, nel inverno è interessante usare una canna più grande, come quelle da 6 metri, perché i pesci sono più sul fondo del fiume.

Pesca comune

Una volta valutato il tempo, conoscete il tipo di canna che potete usare e dove si trovano i lambar.

Per questo motivo, è necessario trovare un luogo tranquillo, posizionare l'amo in acqua e attendere che il pesce si agganci.

Quindi, considerando che la canna è leggera, bisogna rimanere stabili e fare attenzione all'aggancio del pesce che è molto sottile.

Guarda anche: Cosa significa sognare un serpente nero? Interpretazioni e simbolismi

Un consiglio è anche quello di non lasciare che la si estende per tutta la lunghezza della linea perché il pesce potrebbe scappare.

In questo modo, quando si avverte un leggero allungamento della lenza, si tira la canna e si cattura il lambari.

Guarda anche: Ocelot: alimentazione, curiosità, allevamento e dove trovarli

Trappola per Lambari con bottiglia per animali domestici

La pratica di pescare i lambari con una bottiglia di PET è nota a molti pescatori che intendono catturare pesci di questa specie, ma di dimensioni più piccole e normalmente utilizzati come esca viva per catturare altre specie.

Fondamentalmente è essenziale definire un tipo di esca e aggiungerla all'interno di una bottiglia per animali domestici.

Nell'argomento precedente abbiamo citato alcuni esempi di esche, potete optare per una qualsiasi di esse.

Questo attirerà i pesci e li intrappolerà.

Conclusione sulla pesca del Lambari

L'uso di questa specie come esca viva è interessante, ma bisogna sempre praticare il catch and release per preservare e continuare il nostro sport.

Tenendo a mente questi consigli, sarete ben equipaggiati per avere successo nella pesca del Lambari. Ricordate di essere pazienti e di perseverare, e presto potrete godervi una meritata vittoria.

Potete anche dare un'occhiata al video qui sotto per avere consigli su come pescare il Lambari, oltre a contenuti simili sulla pesca di pesci come la Traíra, ad esempio.

Vi sono piaciute le informazioni? Lasciate un commento qui sotto, è molto importante per noi.

Visita il nostro negozio online e scopri le promozioni! Informazioni sul pesce widgeon in Wikipedia

Joseph Benson

Joseph Benson è uno scrittore e ricercatore appassionato con un profondo fascino per l'intricato mondo dei sogni. Con una laurea in psicologia e studi approfonditi sull'analisi dei sogni e sul simbolismo, Joseph ha scavato nelle profondità del subconscio umano per svelare i significati misteriosi dietro le nostre avventure notturne. Il suo blog, Meaning of Dreams Online, mette in mostra la sua esperienza nel decodificare i sogni e nell'aiutare i lettori a comprendere i messaggi nascosti nei loro viaggi nel sonno. Lo stile di scrittura chiaro e conciso di Joseph, unito al suo approccio empatico, rende il suo blog una risorsa di riferimento per chiunque cerchi di esplorare l'intrigante regno dei sogni. Quando non sta decifrando sogni o scrivendo contenuti accattivanti, Joseph può essere trovato ad esplorare le meraviglie naturali del mondo, cercando ispirazione dalla bellezza che ci circonda.