Stare serenamente in coppia, si sa, non è sempre semplice, capirsi ed ascoltarsi a volte sembra davvero impossibile, come se si appartenesse a due mondi differenti.

A questo proposito vi ricordate il famoso libro “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere” di John Gray?Se non l’avete mai letto ve lo consiglio davvero perché con ironia l’autore ci mostra come esistano delle differenze sostanziali nel funzionamento cognitivo dei cervelli maschile e femminile, differenze che se comprese sin da subito ci aiutano a entrare in relazione con l’altro tenendone conto e credetemi, questo può fare davvero la differenza!

Volete un esempio semplice?

Vi capita mai di innervosirvi perché il vostro partner maschile non trova oggetti nei cassetti o nelle credenze, pur avendole letteralmente sotto il naso? Ecco, questo ad esempio è dovuto all’evoluzione e al fatto che l’uomo, a differenza della donna, ha sviluppato una capacità visiva a lungo raggio poiché questa gli era utile alla caccia e quindi alla sopravvivenza e sebbene oggi per vivere non sia più necessario cacciare quelle peculiarità permangono.

Questo esempio pratico ci dice semplicemente che uomini e donne hanno cervelli diversamente connessi e complementari: quello dei maschi è ottimizzato per una efficace comunicazione all’interno di ciascun emisfero, mentre quello delle femmine è più forte nell’interazione tra un emisfero e l’altro.

È la conclusione di uno studio– il più ampio di questo genere – condotto su quasi mille soggetti da un’equipe guidata da Ragini Verma, neuroscienziata dell’Università della Pennsylvania a Philadelfia (USA).

La ricerca confermerebbe, sorprendentemente, alcuni dei più diffusi stereotipi di genereche vedono i maschi più precisi e coordinati e le femmine campionesse di memoria e multitasking.

Possiamo quindi affermare in conclusione che apprezzare le differenze di genere e utilizzarle come risorsa all’interno della coppia è un primo semplice passo per imparare a convivere serenamente ed evitare inutili incomprensioni.

 

Scritto dalla Dott.ssa Veronica Chantal Bertarini,

Psicologa, Counselor e Mediatrice Famigliare

 

www.related.studio

mail@related.studio

Richiesta informazioni

Nome e Cognome

Email

Messaggio

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

P.IVA 03652760160 - PRIVACY